ESTERNO NOTTE i film della Mostra del Cinema dall’1 all’11 settembre

ESTERNO NOTTE

La tradizione di Esterno Notte, che risale ai primi anni Ottanta del secolo scorso, protraendosi per oltre trent’anni nella storia della Mostra grazie alla collaborazione fra Biennale e Circuito Cinema Comunale, trova conferma anche quest’anno in un ricco cartellone di proiezioni decentrate in programma a Venezia (Arena di San Polo, Sala A del Giorgione) e a Mestre (Cityplex Excelsior, sale 1 e 3) dall’1 all ’11 settembre, con una novantina di proiezioni e quaranta di titoli delle diverse sezioni della Mostra (Concorso, Fuori concorso, Orizzonti, Controcampo, Settimana della Critica, Giornate degli autori).

Di assoluto rilievo l’arrivo anche all’Arena di San Polo delle proiezioni digitali, già operative all’Excelsior di Mestre lo scorso anno: grazie all’installazione di un apposito impianto di proiezione DCP (Digital Cinema Package), il pubblico di San Polo potrà così accedere alla visione di film disponibili esclusivamente nei nuovi formati, a cominciare all’atteso film inaugurale di George Clooney The Ides of March, che terrà a battesimo Esterno Notte 2011 la sera di giovedì 1° settembre a San Polo. Sempre nell’open air dell’Arena, con inizio alle 21, la rassegna proseguirà poi con Carnage di Roman Polanski (venerdì 2), A Dangerous Method di David Cronenberg (sabato 3), Contagion di Steven Soderbergh (domenica 4), il nuovo film di animazione di Marjane Satrapi e Vincent Paronnaud Poulet aux prunes (lunedì 5), Tinker Taylor Soldier Spy di Tomas Alfredson (martedì 6), gli italiani in concorso Terraferma di Emanuele Crialese (mercoledì 8) e Quando la notte di Cristina Comencini (giovedì 9), 4:44 Last Day on Earth di Abel Ferrara (venerdì 9), Texas Killing Fields di Ami Canaan Mann (sabato 10). Gran finale la sera di domenica 11 settembre con la proiezione del film premiato con il Leone d’oro (o altro premio di rilievo).

All’Excelsior di Mestre e al Giorgione A la rassegna prenderà il via venerdì 2 settembre. L’onore dell’apertura nella sala mestrina spetterà ad un film italiano delle Giornate degli Autori: Ruggine di Daniele Gaglianone, con Valerio Mastandrea e Stefano Accorsi, mentre nei giorni successivi la sala grande dell’Excelsior ospiterà le repliche mestrine dei film di San Polo, con tre proiezioni giornaliere. Fra gli altri titoli della rassegna decentrata da segnalare l’atteso e controverso Cose dell’altro mondo di Francesco Patierno, che già molto ha fatto parlare di sé prima di giungere sugli schermi, l’esordio nel lungometraggio a soggetto del regista veneto Andrea Segre con Io sono lì, girato fra Chioggia e Venezia, il ritorno alla regia di Al Pacino con Wilde SaloméTutta colpa della musica di Ricky Tognazzi, il terzo degli italiani in concorso L’ultimo terrestre di Gianni Pacinotti eFaust, ultimo lavoro del grande regista russo Aleksandr Sokurov.

I biglietti per ciascuna proiezione sono fissati in 8 euro (intero) e 7,50 (ridotto) con vendite giornaliere nelle biglietterie delle sale e a partire dalle 19.30 alla biglietteria di San Polo. Particolarmente conveniente anche quest’anno la formula dell’abbonamento per 6 film a scelta, in vendita a 42 euro, con validità per Venezia (San Polo, Giorgione) o Mestre (le due sale dell’Excelsior).

La prevendita degli abbonamenti avrà luogo presso:
–  la biglietteria del Giorgione, da lunedì 29 agosto negli orari di funzionamento della sala;
–  la biglietteria dell’Arena di Campo san Polo martedì 30 e mercoledì 31 agosto dalle 18 alle 21, con proseguimento negli stessi orari giovedì 1° settembre;
–  la biglietteria del Cityplex Excelsior mercoledì 31 agosto, giovedì 1 e venerdì 2 agosto negli orari di funzionamento delle sale.
Proseguirà successivamente nelle stesse sedi  sino ad esaurimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *